Galleria d'arte antica "Principessa Sissi"®
Via Gemona 10\12
33100 Udine (Italia, Italien, Italy), tel.+39 0432 229741, +39 3482325219

(Registro imprese Udine UD-237375, P.I.02124260304)


LINKS /LETTERATURA CONSIGLIATAPRIMA PAGINACHI E DOVE SIAMO CONTATTO\
RICH.NOTIZIE
GALLERIA  
LINKS /LITERATUREHOME PAGEWHO AND
WHERE WE ARE
CONTACT\
INFORMATION
ALL IMAGES
 

--> IMPORTANTE: Per richiedere prezzo o informazioni su quest'opera, clicca la casella rossa CONTATTO\RICH.NOTIZIE subito qui sopra. Si aprirà automaticamente la mail per noi a info@principessasissi.it

Vienna, periodo del primo impero, 1800-1810 c.a. Estremamente rara libreria in condizioni d'integrità. Lastronata in piuma di noce biondo d'eccezionale qualità, con parti ebanizzate a nero fumo; interno delle porte lastonato in piuma d'acero. Cariatidi finemente scolpite e dorate a foglia con basi a motivo d'acanto tipici del periodo e della provenienza. originali porte creanti un motivo circolare con raggi ebanizzati che dipartono a raggiera simboleggianti il sole, come simbolo dell'eternità, sempre riprendendo la cultura egizia antica, e come motivo presente nell'impero viennese. Interni con lacca originale dalla delicata tinta bianco avorio, patinata dal tempo. Motivo a baccellature scolpite e dorate a foglia decoranti la cimasa tipico dell'epoca e della provenienza, a reminescenza della Roma antica. Mobile dalla calda patina orginale, in condizioni di pratica integrità anche pittorica, dei vetri, serratura, bocchette, schienali e fondo anche originali, con perfetta finitura a gommalacca applicata a tapone con tecnica di standard museale nel pieno rispetto della patina orginale appunto. Misure altezza cm. 175, profondità massima cm. 47,5, corpo cm. 40. Larghezza cm. 122 massima, corpo cm. 115. P.S. Le vere librerie originali sono comprese fra le più rare tipologie di mobile antico esistenti, in quanto all'epoca d'appannaggio e committenza esclusiva delle classi dotte nobiliari, e destinate quasi esclusivamente a castelli e dimore patrizie. E’ a Vienna che lo stile impero raggiunge il massimo splendore. L’atmosfera della corte Viennese, che anticipa il mito dell’”Austria Felix”, contagia le dimore patrizie e l’ispirazione degli artigiani, le cui opere uniscono in un insieme unico e originale, capriccio e regalità, con un aspetto quasi “femminile” e non prettamente “austero” come in Francia, con comunque sempre presente un evidente richiamo alla sobrietà. Le tendenze verso un’incurvarsi delle strutture, in un insieme di raffinata eleganza, anticipano quasi le morbidezze del Biedermeier. Anche per questo motivo questo stile, d'eccezionale rarità, risulta essere uno dei più richiesti e ricercati fra tutte le epoche. Perfettamente accostabile ad arredi moderni d'alto livello e design.