Galleria d'arte antica "Principessa Sissi"®
Via
Gemona 10\12
33100 Udine (Italia, Italien, Italy), tel.+39 0432 229741, +39 3482325219

(Registro imprese Udine UD -237375, P.IVA IT 02124260304)

 

LINKS /LETTERATURA CONSIGLIATAPRIMA PAGINACHI E DOVE SIAMO CONTATTO\
RICH.NOTIZIE
GALLERIA  
LINKS /BOOKSHOME PAGEWHO AND
WHERE WE ARE
CONTACT\
INFORMATION
ALL IMAGES

--> IMPORTANTE: Per richiedere prezzo o informazioni su quest'opera, clicca la casella rossa CONTATTO\RICH.NOTIZIE subito qui sopra. Si aprirà automaticamente la mail per noi a info@principessasissi.it

Vienna,  1825-30 c.a. Straordinario divano da riposo del biedermeier viennese, dalle sobrie ed eleganti linee,  lastronato in piuma di noce biondo. Linea di raffinata eleganza e d'incredibile modernità. Alta ebanisteria viennese che  potrebbe anche essere attribuita alla  produzione di Joseph Danhauser o alla sua  cerchia. Ciò oltre che per la geniale linea e i dettagli stilistici, anche per la magistrale tecnica esecutiva con i fianchi fortemente ricurvi. Per ottenere una curvatura così spinta, il geniale ebanista, dopo aver realizzato la struttura a doghe dei fianchi con legno tenero,  ha applicato nei punti più ricurvi i lastroni in piuma di noce,  manualmente assottigliati e poi specchiati nella modalità  caratteristica dei mobili viennesi  dell'impero e del  biedermeier,  su di un primo strato di lastronatura realizzata in controvena con elastica essenza, probabilmente faggio. Questa complessa e geniale tecnica di "assottigliamento e doppia lastronatura" serviva ad evitare la frattura degli stessi nei punti maggiormente ricurvi appunto.  L'opera si trova in  condizioni di conservazione e integrità molto buone; è in prima patina, con finitura a gommalacca applicata a tampone  con tecnica di standard museale.  E'  infine tappezzato  con la tecnica originale dell'epoca, senza uso di molle. La tappezzeria dello schienale è originale e integra; è stata da noi igienizzata e ricoperta. Al di sotto dello splendido tessuto Juaquard in "antico verde" satinato con motivi a roselline, giace, protetta, la stoffa originale del periodo  da noi appunto appositamente preservata  con tecnica conservativa a regola d'arte. I motivi a roselline laterali, sono scolpiti e dorati a foglia. Restaurato e consolidato con finitura a gommalacca applicata a tampone con tecnica di standard museale.  Un opera simile, dalle affini linee   anch'essa lastronata in piuma di noce su legno tenero e  di faggio, di proprietà della collezione nazionale del Museo del mobile di Vienna, proveniente dal castello di Schonbruenn, è stata esposta alla mostra internazionale "Biedermeier, l'invenzione della semplicità", Albertina , Vienna, anno 2007, catalogo II - 63 (vedi foto fondo pagina).   Larghezza cm. 197. Profondità cm. 81, altezza cm. 82. La seduta è a cm. 44 d'altezza; è larga cm. 155 (135 fra i braccioli), profonda cm.71.       

Guarda come questo eccezionale divano antico dalle "moderne linee" si abbina all'arredamento moderno d'alto livello  (simulazione da noi realizzata elettronicamente - gli altri oggetti moderni non sono nostri e\o in vendita da noi - solo un esempio "creativo" d'abbinamento - sono fatti salvi i diritti dei terzi )

Opera affine al nostro divano esposta  al museo del Mobile di Vienna.

Vienna, 1825-30, chaise lounge biedermeier della cerchia di Joseph Danhauser,

lastronata in piuma di noce su legno tenero e faggio.