Galleria d'arte antica "Principessa Sissi"®
Via
Gemona 10\12
33100 Udine (Italia, Italien, Italy), tel.+39 0432 229741, +39 3482325219

(Registro imprese Udine UD -237375, P.IVA IT 02124260304)


LINKS /LETTERATURA CONSIGLIATAPRIMA PAGINACHI E DOVE SIAMOCONTATTO\
RICH.NOTIZIE
GALLERIA  
LINKS /BOOKSHOME PAGEWHO AND
WHERE WE ARE
CONTACT\
INFORMATION
ALL IMAGES
 

--> IMPORTANTE: Per richiedere prezzo o informazioni su quest'opera, clicca la casella rossa CONTATTO\RICH.NOTIZIE subito qui sopra. Si aprirà automaticamente la mail per noi a info@principessasissi.it

Russia, probabilmente Carelia o San Pietroburgo, 1800-1810 c.a, periodo impero. Raro comò in condizioni di pratica integrità assoluta, nella preziosissima essenza della betulla verrucosa della Carelia. Sostegni a motivo di zampe leonine magistralmente scolpiti ed ebanizzati. Colonne ebanizzate e raffinate decorazioni a pennino a motivi di foglie d'acanto. Il mobile, oltre che essere integro è in prima straordianaria patina dorata, con finitura a gommalacca a tampone applicata con tecnica di standard museale. Misure cm. 96 d'alt., 123 di larghezza e 65 di profondità.  Curiosità : il mobile conserva un piccolo cassettino portapreziosi segreto e originale , nascosto dal maestro ebanista nella struttura del mobile in un punto davvero introvabile.
La Betulla della Carelia è un albero che produce un'essenza stupefacente che delle volte sembra marmo. E ' ben diverso dalla normale betulla e cresce molto più lentamente di quest'ultima. Non è un'albero alto, di solito 5-7 metri di altezza, a volte sembra un cespuglio. Il tronco non è liscio, ma presenta nodi e gonfiori. Il legno ha un aspetto unico. Oggi è molto raro e quasi scomparso. La piantagione delle betulle della Carelia nel "Kivach" è oggi riserva naturale per preservare la specie. E' famoso l'uovo realizzato da Fabergé per la famiglia reale russa in betulla della Carelia, oggi conservato all'Hermitage di San Pietroburgo.